domenica 21 agosto 2011

Crostata di frolla montata rustica alla frutta fresca

Fa caldo, tanto caldo! 
Eppure, sarà perchè ci sono in giro per la blogosfera dei contest molto interessanti oppure perchè sono un'incallita golosa, non mi è passata per niente la voglia di cucinare.
Pensandoci bene, la sera mi trovo ad avere molte energie, dato che vado in spiaggia tutti i giorni per tutto il giorno e rimango ore sdraiata sotto l'ombrellone in riva al mare a prendere il fresco.
Questo piacevole riposo, del quale a casa non mi verrebbe mai in mente di usufruire, mi dà la possibilità di "ricaricare la batteria" mettendo in moto il mio cervello che, nel rilassamento fisico, mi suggerisce nuovi abbinamenti e nuove ricette come questa insolita crostata alla frutta fresca.
Secondo il mio gusto, la frutta fresca si sposa bene con lo zucchero di canna il quale, a sua volta, richiama la farina integrale.
Quindi, perchè non provare una crostata di frolla integrale montata?
Andiamo a prepararla, allora: let's go cooking together!




"Se nessuno ti vede mentre lo mangi, quel dolce non ha calorie"...






Ingredienti:
150 g di burro a pomata
150 g di zucchero grezzo di canna
350 g di farina integrale
100 g di cioccolato fondente
1 uovo medio
2 tuorli medi
15 g di rum
1 cucchiaino di cremor tartaro
frutta fresca a piacere per decorare (io ho usato pesche, albicocche e uva nera)
zucchero grezzo di canna q.b.
zucchero a velo per spolverizzare







Preparazione:
Tagliare a coltello il cioccolato ottenendo delle scaglie che dovranno essere riposte momentaneamente nel freezer.
Frullare i 150 g di zucchero grezzo di canna  trasformandolo in zucchero a velo.
Con una frusta, montare il burro e lo zucchero a velo fino a che il composto non diventi una crema spumosa.
A uno alla volta, aggiungere i tuorli e l'uovo intero facendo attenzione di amalgamarli singolarmente prima di aggiungere il successivo.
Lasciare quindi la frusta e, mescolando delicatamente con la spatola, aggiungere la farina, il sale e il cremor tartaro.
Una volta amalgamati bene tutti gli ingredienti, incorporare le scaglie di cioccolato e stendere l'impasto su uno stampo da crostate possibilmente col fondo estraibile.
Tagliare la frutta a spicchi e gli acini d'uva a metà nel senso della larghezza.
Decorare secondo la propria fantasia, premendo un po' la frutta sulla superficie della torta.
Spennellare la frutta con il rum e spargervi uniformemente lo zucchero grezzo di canna.
Infornare a 180° per 45 minuti verificando sempre la cottura.
Una volta raffreddata completamente, spolverizzare la crostata rustica alla frutta fresca con zucchero a velo.





Con questa ricetta partecipo al contest:






P.S. Un riconoscimento va all'amica moni che mi ha ispirata nella decorazione. Grazie!







19 commenti:

  1. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

    RispondiElimina
  2. Grazie per il post mi fai venire l' acquolina in bocca.. Mi piaccciono molto le torte alla frutta, grazie per il suggerimento. Baci e buon lavoro..continua a deliziare le tue amiche con dolci idee.Bye

    RispondiElimina
  3. Buona questa crostata con la frutta.

    RispondiElimina
  4. Grazie mille ragazze!
    In effetti la prova della sua bontà sta nel fatto che la prima fetta è stata tagliata ieri mattina e l'ultima ce la siamo "sgraffignata" dalle mani stamattina.... :D
    Buona domenica a tutte ed un bacione.

    RispondiElimina
  5. Dora...venire tuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu :DDDD

    RispondiElimina
  6. Una crostata molto ben presentata e sicuramente ottima. Laura

    RispondiElimina
  7. Grazie Laura, sei carinissima. :*

    RispondiElimina
  8. oh mamma! bella e buona direi! mi piace!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Bellissima e golosa questa crostata, è un piacere conoscerti; mi iscirvo subito come tua sostenitrice!!!!! Passa a trovarmi, un abbraccio, alla prossima ricetta. . .

    RispondiElimina
  10. Che bontà .........
    http://ricette-di-cucina-di-laura.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. ma che belle foto! sai che non conoscevo la frolla montata?? devo provarla mi segno la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  12. Grazie ragazze! E' un piacere per me che abbiate apprezzato il mio lavoro.
    Un abbraccio e a presto. :)

    RispondiElimina
  13. Mamma mia.. sembra così buona e genuina.. .-) baci

    RispondiElimina
  14. Capperini, deve essere ottima.

    RispondiElimina
  15. E' veramente un dolce buonissimo!!!!l'ho copiata subito ed è stata un successo... ora voglio provare a farla con l'uva nera della mia vigna!!!!grazie Lory per aver condiviso questa ricetta..un bacio Tittina

    RispondiElimina
  16. Grazie mille! E grazie soprattutto a te, Tittina per la fiducia e per l'apprezzamento.
    Un abbraccio ed un bacione

    RispondiElimina
  17. l'avevo adocchiata e alla prima occasione... zac, fatta!
    Purtroppo non l'ho potuta assaggiare ma pare che sia stata spolverata in pochi secondi!
    Grazie Lory per questa ricetta golosissima!

    RispondiElimina
  18. Grazie Gianna! E grazie a mamma Ely e ai suoi colleghi che l'hanno apprezzata.
    Un bacione.
    P.s. Oggi ne pubblico un'altra, molto insolita ma superbuona ;)

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre gradito. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...