mercoledì 10 agosto 2011

Dalla mia cucina....greca: ντομάτες γεμιστές

Mi scuso per non aver ancora postato le foto della Grecia, ma la mia indole di agente di viaggio, nonchè la mia deformazione professionale, mi portano a dover spiegare dettagliatamente itinerari e luoghi visitati attraverso le foto scattate.
Il lavoro si presenta quindi lungo ed impegnativo, tanto da dover lasciare sguarnito di pubblicazioni il mio blog.
In qualche modo mi devo rifare e di Grecia questo post parla comunque perchè quello che sto presentando è uno dei piatti estivi più appezzati.
La mia versione è quella semplice, senza uvetta e pinoli, arricchita dalla freschezza della menta e dal particolare gusto del loro basilico minuscolo. E' quella che propone il cuoco della "TABEPNA" a Yoannis beach in cui abbiamo cenato  due volte ammirando il sole che andava a nascondersi dietro il mare, colorando il cielo di sfumature rosso fuoco.
Il suo nome originale è "ντομάτες γεμιστές" (pron. domates yemistès) ovvero "stuffed tomatoes", come riportano i menu o più semplicemente "pomodori ripieni", come li chiamiamo noi. 
La porzione è di 2 pomodori o meglio, come si usa in Grecia, di un pomodoro ed un peperone verde per persona, il procedimento è lo stesso.



Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia.









Ingredienti per 3 persone: 
6 pomodori maturi e duri 
o 3 pomodori e 3 peperoni verdi piccoli
1 cipolla rossa piccola
1 mazzetto di menta
1 mazzetto di basilico greco
100 g di riso Carnaroli
olio extravergine q.b.
sale, pepe e zucchero q.b.
2 patate (facoltativo)








Preparazione:
Lavare bene i pomodori (e i peperoni). Aprirli dalla parte superiore e tenere le fettine con il picciolo, fungeranno da coperchio.
Con uno scavino svuotare il loro contenuto facendo attenzione a non romperli (per i peperoni togliere i semi e buttarli), passare nel passaverdure la polpa e raccoglierla assieme al sugo.
Disporre i pomodori (e i peperoni) in una pirofila; a piacere aggiungere nella teglia delle fette di patate disponendole tra i pomodori.
Tritare la cipolla e soffriggerla nell'olio. Prima che rosoli, aggiungere il riso e tostarlo. Unire la polpa, il sugo dei pomodori, un pizzico di zucchero e, se serve, un po' d'acqua. Lasciar bollire fino a che tutto il liquido non sia stato assorbito.
Salare, pepare ed aggiungere la menta ed il basilico tritati sottilmente.
In ogni pomodoro cospragere sulla superficie interna un pizzico di zucchero, riempirli con l'impasto di riso, ma non completamente perchè in forno si gonfierà. Aggiungere una cucchiaiata di acqua e chiuderli con i loro coperchi.
Versare dell'olio, salare e pepare e cuocere in forno a 175° per circa un'ora.





24 commenti:

  1. Ahhhhhhhhhhhhhhh eccoli quei pomodori.. mamma che bontà anche la tue versione senza pinoli ed uvetta.. buoni.. non vedo l'ora di partire e mangiarmi non solo quelli ma anche i peperoni!!!! baci :-)

    RispondiElimina
  2. adorabili! chissà che profumo!
    ti auguro una buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Hanno proprio un bell'aspetto: invitante ed estivo!

    RispondiElimina
  4. Ciao Lory! Complimenti prima di tutto per il tuo splendido blog! ;-) e poi per questi deliziosissimi pomodori ripieni! Sono molto invitanti e le foto sono bellissime! Un bacione

    RispondiElimina
  5. Davvero succulenti questi pomodori ripieni!Approfitto per dirti che ho provato già due volte la tua caprese rivisitata,buonissimaaaaa!Un abbraccio e buona serata!

    P.S.: Aspetto il post della Grecia!

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazze!
    @ Claudia....quanto ti invidioooooooooooooo! ;D
    @ Twinky, sì un profumo inebriante di estate. :*
    @ Elel, come va la piccola? Dalle un bacione da parte mia. :)
    @ Kiara, grazie! Sono contenta che sia tutto di tuo gradimento. Un abbraccio.
    @ Elisa, buona vero? L'ho proposta perchè è a prova di figli e ragazza del figlio; se è piaciuta a loro, è di sicuro gradimento per tutti...
    Un abbraccio e buona serata a te e alla tua bella famiglia.

    RispondiElimina
  7. mUY BUENA RECETA!!!!Mis felicitaciones.
    Saludos.

    RispondiElimina
  8. Muchas gracias Victoria Eugenia, usted es muy amable.
    Hasta pronto!

    RispondiElimina
  9. Fantastici questi pomodori! Non vedo l'ora di provarli!
    Ma se mi permetti, la cosa più bella di questo blog è la frase : "Cucinare è come amare...". Te la rubo! E' senz'altro il mio motto!
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Buonissimi questi pomodori ripieni!!!
    Ho visto che sei di Venezia, io abito a Mestre!
    Aspetto di vedere le foto del viaggio in Grecia!!!
    Buona serata!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Laura, piacere di conoscerti! Ho abitato anch'io a Mestre (ho ancora la casa), poi me ne sono ritornata a Venezia. Io abitavo in Viale San Marco, esattamente q.re San Giuseppe e tu?
    Il post della Grecia lo sistemo bene nel weekend perchè ho più tempo, poi lo pubblico. ;)
    Felice serata a te. :)

    P.S. anche la "comarella" sopra di te è di Mestre.
    Ciao Graziellaaaaaaa!! :***

    RispondiElimina
  12. Ciao Lory. Ho acchiappato le due ricette per il contest sul cioccolato. Grazie mille. Sei bravissima, quei pomodori.....si sente il profumo!!! Non vedo l'ora che tu pubblichi le foto della Grecia e le tue belle descrizioni.
    P.S. Quando vengo a Venezia ti mando una mail, chissà che non ci inontriamo. Bacioni

    RispondiElimina
  13. Ciao Meris e benvenuta! Ti ringrazio molto e ti aspetto a Venezia. Ci conto!
    Un bacione. :)

    RispondiElimina
  14. gnam gnam..che gustosi :-) ciao e piacere di conoscerti!!! divento tua follower subito! se ti va passa trovare anche me :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao. Piacere mio! :)
    Grazie , passo a trovarti. ;)

    RispondiElimina
  16. Ciao grazie della visita!!!!!

    RispondiElimina
  17. :) magari questa sera rivisitando i sapori della grecia li proverò! (bella anche la foto)

    RispondiElimina
  18. Mamma che buoni e che belli quei pomodori!

    Buona serata!

    RispondiElimina
  19. mamma mia che buoni!!!!! bisogna organizzare un incontro!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  20. Quando vuoi, Federica. Basta metterci d'accordo, io sono sempre disponibile! (Sto parlando sul serio, eh!)

    RispondiElimina
  21. Lory... che meraviglia questi pomodori!!! E poi... vuoi ridere? Ho lo stesso libro di cucina greca della foto (Grecia, cucina e vini) comprato lo stesso anno a Santorini!!! Come dire... ci piacciono le stesse cose.. :-)

    RispondiElimina
  22. Ahaahha!! Dany, quante coincidenze!!
    Grazie per essere venuta a trovarmi. ;*

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre gradito. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...