lunedì 9 gennaio 2012

Pane alle noci con pasta madre

In un periodo di astensione totale da carboidrati....lo so, sono la prima a dire che non è un regime alimentare equilibrato, lo so benissimo; comunque non ho improvvisato: sono seguita da uno specialista con tanto di analisi del sangue che attestano il perfetto funzionamento, e integratori alimentari che ne compensano la mancanza.
Allora dicevo... Ah, sì!  In un periodo di astensione totale da carboidrati, mi è venuta una voglia compulsiva di produrre pane, e ne sto sfornando quasi tutti i giorni sia bianco, che con ingredienti un po' insoliti.
Non chiedetemi neanche con quale lievito, è scontato che si tratta di pasta madre! Eh! Che altro sennò?
Mi sto ispirando molto al pane altoatesino, che è tra quelli che io preferisco per la sua varietà di gusti, sapori e profumi.
Quello di oggi è abbastanza comune: pane con le noci.
Me ne erano rimaste un bel po' dalle feste appena trascorse e, per non indurmi in strane tentazioni, ho preferito riciclarle in una preparazione che non fosse dolce, dal momento che abbiamo ben abbondato ultimamente, bensì più sana e genuina.
Quale preparazione ha queste caratteristiche se non il pane?




Buono a sapersi:
le noci sono ricche di acidi grassi omega 3 che il nostro organismo non sintetizza e devono quindi essere introdotti dalla dieta.
Da studi fatti, tenendo presente che sono ipercaloriche, il loro consumo giornaliero in quantità moderata, ha proprietà antitumorali e antiossidanti, grazie alla vitamina E che è in grado di controllare gli effetti dei radicali liberi. Inoltre è importante per prevenire l'aterosclerosi, dato che possono diminuire la concentrazione di colesterolo LDL.
Altro beneficio non trascurabile, abbassano il rischio di subire cardiopatie coronariche.
Infine, ma non per ultimo, hanno proprietà antianemiche, drenanti, energetiche, lassative, nutrienti, rimineralizzanti, vermifughe e sono ricche di sali minerali e vitamine del gruppo B.

Ingredienti:
500 g di farina 0
200 g di pasta madre
100 g di gherigli spezzettati grossolanamente
1 cucchiaio di miele di castagno
12 g di sale
300 g di acqua
30 g di burro a dadini

Preparazione:
Sciogliere la pasta madre nell'acqua, aggiungere gradatamente la farina, il miele, il sale, i gherigli, il burro ed impastare fino a che la massa non diventa liscia.
Ungere una bacinella, mettervi l'impasto, coprire con la pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio.
Trascorso il tempo, pezzare a proprio gusto e rimettere a lievitare.
Cuocere in forno preriscaldato a 200°. Il tempo di cottura dipende dalla pezzatura del pane, comunque deve risultare bello bronzato.




21 commenti:

  1. Se fossi rimasta per un pó senza carboidrati il tuo bellissimo pane me lo sarei mangiato tutto intero! A parte gli scherzi deve essere ottimo on le noci, grazie per le info sui loro effetti benefici, a presto, Babi

    RispondiElimina
  2. no comment sull'astensione da carboidrati... ma un applauso a questo bel pane energetico!!! come mai burro e non olio?

    RispondiElimina
  3. adoro il pane alle noci e a ogni festa in casa mia non manca mai :)

    RispondiElimina
  4. Certo che ne hai forza di volontà a farlo visto che non puoi mangiarne!

    RispondiElimina
  5. Babi, grazie a te! Per essere passata ed aver commentato. Buona giornata. :)

    amry, lo so, lo so, ma è solo momentaneo il discorso astinenza...gradatamente tra un po' vengono reintrodotti. Ritornando al pane, ho messo il burro perchè la crosta venisse più morbida.
    Un bacione.

    Betty, anche a me pioace da matti, quando vado in Alto Adige faccio scorta e lo congelo, ma ora...non più! :)))

    araba, mamma mia se ne ho!! Adesso ci sono con la testa e non mi ferma più nessuno. La dieta è soprattutto un fattore di cervello...
    Un abbraccione e grazie. :)

    RispondiElimina
  6. AVREI UNA VOGLIA PAZZA DI ASSAGGIARLO QUESTO PANE....HA UN ASPETTO VERAMENTE INVITANTE....BAICNI

    RispondiElimina
  7. stefy, dev'essere stato eccezionale: appena sfornato, se ne son fatti fuori 6 di piccoli e mezzora dopo il filone a cena..... :)
    Bacini a te

    RispondiElimina
  8. Ma che bello questo pane! Mi pare di sentirne il profumo! :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Lory,anch'io ho delle noci che mi sono rimaste dalle feste e,soprattutto,ho fatto da circa una settimana il lievito madre delle Simili che ora è in frigo,appena sarà pronto non mancherò di provare questo magnifico pane!Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. bellissssimisssssimo!!! e con le noci il pane mi piace tanto!

    RispondiElimina
  11. il pane alle noci... ah... la fetta profumata la consistenza tipica... io lo adoro, bella ricetta :)

    RispondiElimina
  12. Che bel pane....peccato essere allergico alle noci!!!! Ma si può avere una allergia più stupida??? Un bacio

    RispondiElimina
  13. Adoro i lievitati !! sopratutto se con pasta madre !

    RispondiElimina
  14. strepitoso sicuramente da provare

    RispondiElimina
  15. Ciao ragazzi, scusate se rispondo con largo ritardo, ma sono rientrata da scuola alle 9 stasera, in più ci ha messo la sua santa manina anche la connessione...e sono stata sistemata a dovere... :)))

    Italians...pensa che io ho sentito solo quello.... :/ ahahah!!! Grazie mille e un bacione.

    Ciao Ely!!! Ti sei data alla pasta madre anche tu? Ottima scelta! Io, lo sai, sono da anni un'accanita sostenitrice e mi dà sempre più soddisfazioni. Non vedo l'ora di vedere il tuo pane. Sentirai che buono! Lo so per sentito dire... :/ :D
    Un abbraccio a te e a tutti voi. :*

    Milady grazieeee!!!! Io con le noci, con la frutta, con le olive, con l'uvetta, con la verdura, con tutto quello che si vuole: per me il pane è la cosa più buona del mondo!! Bacioni

    Grazie mille Erica!! :*

    Nooo Gianni non è possibileee!!! Vabbè, vorrà dire che farai quello che pubblicherò tra un paio di giorni. E' strepitoso! Me l'ha detto oggi la mia mamma... :)
    Un bacio a te.

    Ciao Giovanna! Fammi sapere se lo fai, mi raccomando! ;)

    Buona notte a tutti. :*

    RispondiElimina
  16. Io faccio sempre il pane in casa e questo lo provare subito1 Ho anche io delle noci in casa...

    RispondiElimina
  17. Bene!! Mi fa piacere se lo provi! Aspetto il verdetto, allora! :Una buonissima giornata a te.

    RispondiElimina
  18. molto più che una tentazione direi ^^

    RispondiElimina
  19. Già, Blu! E io mi metto alla prova quotidianamente...... :D
    Ciaoooooo :***

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre gradito. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...