sabato 10 settembre 2011

Farfalle al prosciutto, melone e rucola

Questo caldo non accenna a diminuire.
A venezia poi, con l'afa, quasi, quasi si boccheggia. Poco male, fino a domani si va a respirare in riva al mare.
"Ammemmepiasce" l'estate e adoro il mare!
Questa settimana è ricca di eventi in casa mia: il mio compleanno, martedì ; il ritorno di mio figlio da una vacanza/lavoro di 5 settimane ad Ibiza, ieri e il mio anniversario di matrimonio, 23 anni, oggi.
Ricordo benissimo quel periodo, come potrei dimenticarlo, non è stato uno dei migliori, la gioia per i preparativi si era trasformata in angoscia per ciò che stava per avvenire di lì a breve e non aveva nulla a che vedere con la nuova vita che mi si stava presentando.
Riguardava mio padre, sì proprio quel "gigante buono", quella montagna di saggezza e bontà, ma anche severità; quello che mi dava i consigli migliori, quando ne avevo bisogno e quello che mi strigliava quando me me lo meritavo.
Lui, che quando sono nata, preso dall'emozione, con voce spezzata, ha sussurrato che non poteva pensare al momento in cui non sarebbe più stato "padrone" di me.
E cosa avrei dovuto dire io che, proprio in quel momento, lui mi stava abbandonando?
Ma, si sa, la vita va avanti e l'anno successivo è nato mio figlio e ci ha pensato lui a riempirci le giornate e la mente.
Ora è un uomo, sta iniziando a "camminare con le sue gambe" e il suo amore per la musica l'ha portato dritto nell'olimpo dei Dj: Ibiza.
Ieri finalmente è tornato ed ho voluto festeggiare  il "figliol prodigo" con questa pasta che ben si adatta alla temperatura di piena estate che, per fortuna, continua...
Non è una ricetta nuova nel mio blog, l'ho pubblicata agli inizi di questa mia avventura, la propongo a chi non ha avuto l'occasione di leggerla e consiglio a tutti di provarla..
E' un condimento insolito per una pasta, ma sono sicura che soddisferà anche i palati più esigenti.
A casa mia, d'estate, è un must.





"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che per la scoperta di una nuova stella"






Ingredienti per 4 persone:
300 g di pasta formato farfalle
300 g di melone
150 g di prosciutto crudo a fette
un mazzetto di rucola
succo di limone
olio extra vergine di oliva
sale e pepe









Preparazione:
Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla a ebollizione per la cottura della pasta.
Salarla e tuffarvi le farfalle.
Tagliare a cubetti le fette di melone e ridurre a striscioline le fette di prosciutto crudo.
Lavare la rucola, asciugarla e tagliarla a listarelle.
Emulsionare 5-6 cucchiai d'olio con poco succo di limone e mescolare energicamente gli ingredienti con la forchetta.
Scolare la pasta al dente, ungerla con un po' di olio e stenderla su un vassoio per farla raffreddare.
Condirla con l'emulsione preparata, mescolarla con il melone, il prosciutto e la rucola e pepare.
Lasciarla insaporirsi qualche ora prima di servire.

















Con questa ricetta partecipo al contest:





16 commenti:

  1. Tantissimi auguri allora, per tutte queste belle ricorrenze!

    RispondiElimina
  2. Beata te che vai al mare, io per il momento sto qui !!! Ha un aspetto formidabile questa pasta ed è presentata in un modo stupendo !!! Complimenti e buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  3. ps auguri per l'anniversario :)

    RispondiElimina
  4. Feci una pasta con melone e prosciutto ma in versione calda.. e sinceramente la versione tue fredda mi ispira di più! presentata benissimo tra l'altro! bacioni

    RispondiElimina
  5. Bellissima ricetta e splendida presentazione. Tanti auguri per il tuo anniversario

    RispondiElimina
  6. Uuuuuuuh ma è bellissima servita così!!!
    Hai fatto più che bene a riproporla, perchè questa nuova "veste scenografica" ^^ merita attenzione e poi la ricetta è così appetitosa che non deve assolutamente passare inosservata!
    Questa estate l'avrò riproposta almeno una 10ina di volte: è troppo buona!

    RispondiElimina
  7. Grazie mille a tutte!
    Ragazze Scarabocchio/Anna conosce questa ricetta da un bel po' di anni e, prima di assaggiarla la prima volta, mi disse che ero matta, ma poi si ricredette subito... :D
    Buona domenica. Oggi ultima giornata di mare.
    L'estate sta finendo...

    RispondiElimina
  8. Ma che bella settimana la tua!
    Auguri, auguri, auguri!

    RispondiElimina
  9. fantastica l'idea di presentare la pasta direttamente nel melone.....augurissimi per tutto....stefy

    RispondiElimina
  10. questa pasta ha i sapori e i colori dell'estate,deve essere squisita...auguri!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao! Ho scoperto ora il tuo blog ed è stata una bellissima scoperta! Complimenti davvero per tutto :) Da oggi " sono dei tuoi"!
    A presto, Silvi

    RispondiElimina
  12. Ciao!! è un piacere scoprirti con questa bella ricetta ricca anche di tante belle notizie! Auguri in ritardo per il tuo anniversario e per il tuo imminente compleanno.
    A presto,
    Silvia

    RispondiElimina
  13. felice anniversario lori, e complimenti per questa freschissima pasta, ha davvero un'aspetto invitante ;-)

    RispondiElimina
  14. Grazie ancora!!
    @ stefy, pensa che le settimana prima l'avevo preparata e, mentre stavo organizzando tutto per fotografarla, mi è venuto in mente che forse presentandola nella buccia del melone sarebbe stata più scenografica. L'ho dovuta rifare perchè quando mi metto in testa una cosa..... ;)

    @ Stefania, grazie mille, sono felice che ti piacciano le mie ricette e il mio blog! :*

    Grazie a tutte, tutte, tutte!

    @Susy, smack!

    RispondiElimina
  15. anche qui a como caldo e per fortuna perchè l'inverno è lungo!!! e poi si ha tempo ancora per provare delizie come la tua!!!! baci

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre gradito. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...