domenica 31 maggio 2009

Ciambella ai semi di papavero


E' un dolce tradizionale dell'Ungheria. Ottima a colazione e a merenda.
Si accompagna bene anche con un bicchiere di Umbria Bianco Passito.

Ingredienti:
6 uova
250 g di zucchero semolato
1 bacca di vaniglia
mezzo limone non trattato
100 g di farina 00
75 g di fecola di patate
5 g di semi di papavero
50 g di burro
sale
zucchero a velo q.b.
burro e farina per lo stampo

Preparazione:
Mettere in un polsonetto le uova, lo zucchero, la polpa della bacca di vaniglia incisa longitudinalmente e raschiata, la scorza grattugiata del limone lavato e asciugato, un pizzico di sale e sbattere energicamente con una frusta a mano.
Porre il recipiente a bagnomaria su fuoco basso e continuare a lavorare con la frusta a mano fino a quando il composto aumenterà considerevolmente di volume.
Versare la crema ottenuta in una ciotola e incorporarvi a pioggia la farina setacciata insieme con la fecola.
Pestare con il batticarne i semi di papavero e incorporarli nel composto mescolando dal basso verso l'alto.
Far fondere il burro in una casseruolina a bagnomaria su fuoco basso.
Mescolare il burro fuso al composto e versare il tutto in uno stampo a ciambella di 26 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato.
Far cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti.A cottura ultimata, prelevere la ciambella dal forno, lasciarla intiepidire, sformarla su un piatto da portata, spolverizzarla con lo zucchero a velo e servirla tagliata a fette.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Imma:



Fonte: Accademia Maestri Pasticceri Italiani
Vol. 9 Dolci dal mondo





37 commenti:

  1. ingredienti semplicissimi... ma deve ssere stato morbidissimo!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissima davvero!! una fetta ne avanza per me? bacioni..

    RispondiElimina
  3. Sì mara è tanto semplice quanto gradevole, si scioglie in bocca.

    Claudia vieni, l'ho preparato stamattina, ce n'è ancora, eccome! :-)

    Bacione ragazze!

    RispondiElimina
  4. Caspita che bella ciambella, deve essere buonissima! Mi piace anche la foto!

    RispondiElimina
  5. Grazie Tania! Per la foto, sto iniziando a seguire il post di Paoletta e Ale di Anice&Cannalla.
    Baci.

    RispondiElimina
  6. mi ha colpito molto la foto ! bella anche la ricetta ! ciao

    RispondiElimina
  7. Fairy grazie!! E a me ha colpito il fatto che ti abbia colpito la foto. Azz vuol dire che ho stoffa!! Ahhahhahah!!
    In effetti mi piace molto e voglio imparare. Se al primo tentativo già ricevo i complimenti, allora significa che sono sulla strada giusta. Grazie e baci. :-)

    RispondiElimina
  8. ti e venuto altissimo, deve essere veramente buono

    RispondiElimina
  9. Grazie silvana, è venuto alto sì ed anche buono. :-)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. L'aspetto è davvero invitante! Anche lo stampo è molto bello!

    RispondiElimina
  11. Ma che bella questa ciambella... facile e buonissima!
    mi manca nel mio archivio la tua "fonte" dovrò cercarlo da qualche parte!
    Ma dico con 250 libri di cucina me ne manca ancora... mah!
    Ciaooooooooooo!

    RispondiElimina
  12. Grazie Federica! Questa è una raccolta di volumi sulla pasticceria, non so quanti siano, sono arivata al n. 14 :0
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  13. ciambella deliziosa!!!buona notte!!

    RispondiElimina
  14. Bello il dolce come variante alle classiche preparazioni similari ed anche la presentazione. Annotato subito. Complimenti :-)

    RispondiElimina
  15. wow...mi vien voglia di darle un morso!

    RispondiElimina
  16. L eciambelle sono dolci semplici e che piacciono sempre ! quaeta poi ha pure origini ungheresi..ed è davvero particolare con i semi che danno colore!
    bravissima anche per la forma!
    un bacione

    RispondiElimina
  17. Grazie mille ragazzi! E grazie a pagnottella per il premio che ritiro subito.
    Un bacione. :-)

    RispondiElimina
  18. Che bella torta e anche lo stampo che gli da piu risalto!

    RispondiElimina
  19. Direi che è semplice e leggera (come piace a me).
    E bella anche la foto.
    ciao

    RispondiElimina
  20. gran bella ciambella, ti è venuto benissimo mi ha molto sorpreso e fatto contento l'abbinamento con il vino umbro

    RispondiElimina
  21. Ciao Lori la tua cimabella è straordinaria come tutto ciò che prepari, era un bel pò che mancavo e per farmi perdonare ti lascio un immenso abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  22. io non amo i semi di papavero...ma la proverò mettendo un altro ingrediente.bella e morbidosa....ciaso katia

    RispondiElimina
  23. Ah mi sono informata ed è anche quasi finita sta raccolta!!! peccato.. va ben dai vorrà dire che vengo a fare un pò di fotocopie!!!!
    Scherzo!! ciaoooooo

    RispondiElimina
  24. ma che delizia|!||||
    bellissimo e simpatico anche lo stampo ;)

    RispondiElimina
  25. Grazie a tutti.

    @ ilcucchiaiodoro, scusa mi era scappato il tuo commeto. :-) Grazie!

    @ Gunther, a dire il vero....ehm...non è farina del mio sacco, è proprio una nota nella ricetta. :-)

    @ katia, non saprei cosa si potrebbe mettere al posto dei semi di papavero, a dire il vero non ce ne sono tanti e danno un piacevole scrocchietto sotto ai denti.

    @ Anicestellato, non devi farti perdonare nulla, Ele, ma il tuo abbraccio me lo prendo tutto e più che volentieri. Per me l'importante è che tu stia bene.
    T.V.B.

    @ Federica, beh, una gita a Venezia la puoi anche fare, magari con le gemelline e ti fai tutte le fotocopie che vuoi. ;-)

    @ Mirtilla e a tutti quelli a cui piace il mio stampo: è stato comprato a Napoli ed è, assieme a quello da babà grande, un prezioso regalo di briossa di chiacchiere e pasticci e Rosy, un'altra amica napoletana.
    Un bacione a tutti. :-)

    RispondiElimina
  26. Particolarissima ricetta,ottima e tentatrice la presentazione!

    RispondiElimina
  27. Grazie Nanny!
    Non so se mi fanno più piacere i complimenti per la ricetta o per la foto.....Ahahah!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. stupenda questa ciambella!!!!!
    mi piacerebbe proprio assaggiarla!!!

    ps: ho letto il post qui sotto: che invidiaaaaaaaaaaaaaa (scherzo né????) sono molto contento per te, cucinare accanto un grande cuoco è qualcosa di meraviglioso!!!!

    ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  29. ho tutti gli ingredienti....e sì anche i semi di papavero che ho comprato solo perchè una volta ho visto una ricetta che li conteneva e poi non li ho piu' usati....quindi ti copio subito la ricetta grazie e baci

    RispondiElimina
  30. @ dario, grazie mille e lo so che è invidia buona la tua!
    Un abbraccio

    @ 77mele, copia pure che mi fa piacere! E bentornata. Pensavo proprio l'altro giorno che non ti vedevo da un po'.
    Un bacione. :-)

    RispondiElimina
  31. Anch'io ho lo stesso stampo :-) E' troppo bello e con questa ricetta poi...rende ancora di più!!Tantissimi complimenti!!!

    RispondiElimina
  32. bella la tua ciambella,e complimenti anche per tutto il resto!!!!!!
    kiss Rosa

    RispondiElimina
  33. La torta è bellissima e la foto pure...io lo dico sempre che vale più una foto che mille parole!!

    RispondiElimina
  34. Grazie Mammazan e grazie per essere passata a trovarmi.
    Un abbraccio. :-)

    RispondiElimina
  35. Grazie Lory, deliziosa, bellissima torta, onorato e felice di questa visita importante, bello e originale spazio ... Registrare il mio immenso piacere di andare qui, grazie! Condivido con voi la seguente poesia di William Shakespeare
    "Ho chiesto a un uomo saggio,
    la differenza che aveva
    tra amore e amicizia,
    mi ha detto la verità ...
    L'amore è più sensibile,
    L'amicizia sicuro.
    L'amore ci dà le ali,
    L'amicizia per il pavimento.
    In amore è amore,
    L'amicizia nella comprensione.
    L'amore è piantato
    e coltivato con cura,
    L'amicizia è la guance,
    e lo scambio di gioia e di tristezza,
    diventa un grande e caro
    compagno.
    Ma quando l'amore è sincero
    si tratta di un grande amico,
    e quando l'amicizia è concreta,
    è pieno di amore e di affetto.
    Quando hai un amico
    o una grande passione,
    entrambi i sentimenti coesistono
    all'interno del tuo cuore. "
    Votazioni per un fine settimana pieno di divertimento e di gioia. Molto prosperità e benedizioni. La pace, la luce, la salute e la protezione. Complimenti, un fraterno e caloroso abbraccio. Godspeed.
    Valdemir Reis

    RispondiElimina
  36. ciao complimenti per il blog, mi piacerebbe inserirti nella mia lista di blog amici, se sei interessata allo scambio link fammi sapere, il mio blog è www.iltrovaricette.blogspot.com

    ciao

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre gradito. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...